MOLVA. Molva molva - Filetto di Ling Stampa E-mail

MOLVA. Molva molva -· Filetto di Ling


 

 

 

 

 

 

Descrizione: Corpo assai allungato, subcilindrico. Testa piuttosto grande. Mascella superiore prominente. Presenza di un barbiglio sul mento. pinna caudale con margine arrotondato. Il filetto, viene spesso scambiato per il "Baccalà", più pregiato della Molva. Il filetto della Molva, ha la denominazione di "filetto di ling"

Taglia Massima: 200 cm

Taglia Minima: 63 cm (Regolamento CE 850/98) Atlantico (FAO 27+34), Pescherecci altri paesi U.E.

Colorazione: Bruna o bronzo - verdastra, spesso con marmorizzazioni dorsalmente; bianco lattea sul ventre; 1 dorsale con una macchia nera sul margine posteriore; 2 dorsale ed anale con macchie submarginali scure, poco marcate, ed orlo bianco.

Distribuzione: Mediterraneo: specie presente nel bacino occidentale (rara) Atlantico orientale: dal Mare di Barents occidentale, dalla Groenlandia e dall’ Islanda allo Skagerrak ed al Kattegat, fino a Gibilterra. Atlantico nordoccidentale: presente nelle acque del Canada

Valore Commerciale: Specie di discreto interesse, in particolare nel Nord - Europa; commercializzata fresca, salata ed essiccata, ed affumicata. C'è il rischio che viene commercializzata come Stoccafisso o Baccalà, che invece è fatto con il Merluzzo dell'Atlantico.

 

 


Antonio Raffone